DONZAUKER! by Padrebossa

Da Wikipedia:

“Donzauker è il primo e più potente Meganoide costruito dal dottor Haran Sozo, padre di Banjo. E' comandante supremo dei Meganoidi e supervisiona l'operato dei suoi soldati dal suo castello situato sul pianeta Marte. Comunica esclusivamente tramite le sue onde celebrali, che possono essere interpretate solo da Koros.

Al termine della serie si scopre che in realtà Donzauker si è sempre trovato in uno stato semi-catatonico, mentre era Koros a tirare le fila dell'esercito di Meganoidi. Donzauker si risveglia solo quando Banjo, giunto su Marte, irrompe nel castello e ferisce Koros.

Grazie ad uno speciale apparecchio che porta al polso, è capace di trasformarsi nel più forte dei Megaborg; userà questo suo potere solo nel combattimento finale contro il Daitarn 3, da cui ne uscirà definitivamente sconfitto”.

I Pukli chiaramente ignoravano tutto ciò; dovevano solo decidere se andare a fare una via in Mongioie, col solito avvicinamento eterno, oppure accettare l’invito del Donde: “venite a provare una nuova via alla Rocca delle Donzelle, sopra Carnino! Bella roccia, su difficoltà contenute, “Donzauker” è il suo nome e l’avvicinamento viene affrontato ridendo su una Campagnola!”.

Effettivamente il Nelson aveva scovato e chiodato, con El-Viados, un bel giochino e andava ripetendo in una sorta di delirio: “Donzauker e l'intera location sono frutto di ostinata abnegazione, ricerca e autofinanziamento  nell'ennesimo posto che i più definiscono inaccessibile e/o con roccia  marcia!!! Con me ssssssssssssolo grandi aperture!” col fare del miglior tribuno elettorale.

Anche se i due coniugi diffidavano del balordo Donde, questa volta vollero dargli credito e verificare se la Campagnola esisteva davvero: “Ok, alle 8.00 saremo a Carnino” rispose l’incauto Puklide.

Naturalmente alle 8.00 non c’era anima viva nel piccolo paese e solo alcune decine di spit e fixe sparpagliati su un prato davanti ad una casa rivelavano la dimora dei gaglioffi. Ma presto fatto, la Campagnola veniva tirata fuori dal solettone, zaini e birrette caricati e via verso gggrrrraaaaaandi avventure: i coniugi rimanevano ancora increduli…

L’attacco alle Donzelle veniva così organizzato: Donde e Puklidi a tentare la prima ripetizione di Donzauker; Nelson ed El-Viados a completare la chiodatura di altra via lì a fianco.

Il primo tiro di 5c veniva superato con facilità.

Il secondo di 7a richiedeva invece al Puklide un qualche volo ed una qualche mungitura: aveva sottovalutato il potenziale di chiodatura dal basso di El-Viados…“Belin 'sto Wuberino! Non gli davo 5 lire, così smidollato e sciatto qual appare!”.

Il terzo tiro di 7a tocca al Donde, che con un patetico tentativo rimedia subito un resting sul passo chiave: “Maledetto cane Wuberico, è stato bravo! Finalmente ha imparato qualcosa dopo cent'anni che scala!”. La Pukla è l’unica a farlo pulito, ma è risaputo: i tiri fatti da due non valgono nulla…

Il 6b seguente davvero burino, persino il Donde – che è statico pure quando deve tirare la catena del cesso - fa il terrone lanciando a zanche buone.

Tocca di nuovo al Puklide passare in testa sul 6b che segue, ma si sa, le prime ripetizioni richiedono anche un po’ di pulizia ed il nostro paziente arrampicatore, nel trovare un pò di terra nei buchi, inizia a smadonnare di bbbestia.

Il trillare del poderoso De Walt nelle mani di El-Viados all’opera sulla via affianco accompagna le imprecazioni Pukliche. Ed allora anche il Nelson, il Donde e lo stesso El-Viados iniziano a gridare “DE WALT! DE WALT!”, in un crescendo di demente follia, che sospinge sino in sosta l’ormai esasperato Puklide.

L’ultimo tiro di 6a (con una lama ancora da far scendere giù…okkio) viene affrontato dal Puklide in uno stato semicatatonico: la sindrome di Donzauker aveva colto pure lui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Belin la Campagnola c'è davvero, perdipiù carrellata!

Servizio navetta Carnino-Donzelle ore 9.30 in partenza...

Entusiasmo ed incredulità!

Al cospetto di Donzauker!

E vai di OK...

Il Comandante Meganoide Pukli sul primo tiro...

Terminato il tiro, pure lui risulta contagiato dall'OK!

Come avrà fatto quel cane Wuberico?

Da 2 è tutto un pò più facile...

Sembra il Verdon, invece è ssssolo Donzauker!!!

Lo stile è anni '80 indubbiamente (soprattutto il pile!)

Anche da 2 sempre potente, il Pukli!

De Walt! De Walt! L'urlo risuona all'unisono con il potente trapano!

OK, sempre e comunque da ovunque...

La cima: è gaudio o semicatatonicità?!

Vengo dalla speleologia, io me ne intendo di manovre...

Sembra una piccola Woodstock!

Finalmente relax...

Viktor per tutti!

MMMMMMMM eeeeeeeeeeeeeeeeee MMMMM !!!!!!!!!!!